Seleziona una pagina

Condividi sui Social

fase della incantatrice ciclo mestruale fiori di bach

Durante la fase della Madre del ciclo mestruale (di cui trovi qui l’articolo), l’ovulo matura e, se non viene fecondato, la donna comincia a sperimentare una nuova fase del suo mese lunare, una fase differente dalle due già incontrate:  parliamo della fase dell’Incantatrice.

La terza fase del ciclo mestruale corrisponde alla terza fase lunare, quando la luna, da piena, inizia a calare; in questo momento, la donna comincia a sperimentare la sua interiorità.

Il follicolo forma il corpo luteo che, attraverso la produzione di progesterone e estrogeni, avvia la formazione dell’endometrio. Il seno e la pancia possono cominciare a gonfiarsi.

Siamo nella fase pre-mestruale, il nostro corpo si prepara per la sua depurazione mensile, si prepara a lasciar andare ciò che non gli serve più, sia fisicamente, sia interiormente, tramite il sanguinamento.

Il lasciar andare è sempre un processo in qualche modo doloroso, ecco perché qui ci troviamo ad avere a che fare con energie di interiorizzazione e introspezione; quella che avviene durante la fase dell’Incantatrice è una vera e propria preparazione.

Contemporaneamente, è il momento migliore per la donna per esplorare la propria sessualità in una chiave più matura rispetto alla fase della Vergine trattata in precedenza.

Ora questo aspetto diviene più intenso, e la donna si può sentire più sensuale e seduttiva, in possesso del proprio potere, quello che ha tanto spaventato l’uomo per secoli.

Possiamo definire questo periodo come una fase avente una prevalente energia maschile, che si può manifestare anche nella sessualità,  ma ciò non deve spaventare né l’uomo né la donna, in quanto è un aspetto naturale che può essere ben accolto con consapevolezza da parte di entrambi, ed essere vissuto pienamente.

Trovo bellissimo che noi donne attraversiamo vari e diversi momenti durante il mese, e che non siamo mai uniformate a un solo tipo di atteggiamento, ma che spaziamo nei nostri universi, adattandoci alle diversità esistenti.

Durante la fase dell’Incantatrice, la donna si prepara alla morte e alla rinascita che avverranno durante la mestruazione; per questo motivo è facile andare incontro a sbalzi d’umore, a energie distruttive, alternate a moti creativi.

La tendenza all’interiorizzazione che caratterizza questo periodo, permette alla donna di dedicarsi allo studio, all’approfondimento dei temi a lei cari, poiché può usufruire di una maggiore intuitività.

Anche i sogni notturni possono intensificarsi e inviare veri e propri messaggi se si vivono con consapevolezza.

Il rapporto con Madre Terra si incrementa e può essere vissuto con maggiore profondità e presenza.

I Fiori di Bach possono certamente renderci più semplice tutto il processo; ad esempio, Scleranthus, l’essenza dell’equilibrio, può ridurre gli effetti degli sbalzi ormonali anche sull’umore, aiutandoci a stare nell’armonia delle naturali oscillazioni che stanno avvenendo nel nostro corpo insieme a Walnut che non manca mai in ogni fase, poiché rappresenta un grande supporto per adattarsi ai cambiamenti e per non lasciarsi influenzare dall’esterno in momenti di maggiore vulnerabilità.

Nel ruolo dell’Incantatrice abbiamo detto che il nostro intuito è più attivo del solito, ma se per diverse ragioni per qualche donna fosse difficile contattarlo, allora Cerato ci può aiutare a sentire meglio quella vocina interiore che ci parla sempre, e soprattutto a fidarci di lei.

In preparazione alla mestruazione, quindi al lasciar andare ciò che non ci serve più, sia fisicamente che energeticamente, una mano può fornircela Honeysuckle, che anche quando viene assunto in condizioni diverse, ci stimola sempre a liberarci del passato e a stare nel momento presente.

Molte di noi vivono il gonfiore al seno e all’addome come un disagio; Crab Apple può sostenerci in questo momento nel riconoscere in noi la bellezza di ogni fase, senza provare alcuna vergogna verso il proprio corpo che naturalmente si trasforma, e Chicory, rimedio ginecologico per eccellenza, contrasta la ritenzione idrica, stimolandoci a lasciar andare il controllo in ogni senso.

Care amiche, sono anni che assumo i Fiori di Bach e resto stupita ogni volta del supporto meraviglioso che ci forniscono con la loro dolcezza.

Lo ripeto sempre, ma perché sono convinta che sia importantissimo: conoscere le fasi mensili del ciclo mestruale ci dà la grande opportunità di conoscerci per quelle che siamo, e perciò di accettarci per quelle che siamo, cicliche, connesse profondamente alla Madre Terra e alla Luna. Se noi accettiamo noi stesse, anche i nostri compagni possono comprenderci meglio.

Ogni fase va vissuta nella naturalezza di ciò che la caratterizza, senza respingere nulla, ma nell’accoglienza totale; allora sì che tutto può migliorare e evolvere.

Puoi seguire in cuffia la Meditazione sulla fase dell’incantatrice:

Se ancora non sei iscritta alla nostra Newsletter, ti stai perdendo moltissimi contenuti gratuiti che potranno aiutarti a crescere con i fiori di Bach.
Cosa aspetti? Iscriviti ora!

Scarica subito Instilla

l’ebook di oltre 140 pagine

che ti farà scoprire i 38 fiori di Bach

 

- come Funzionano

- su cosa Agiscono

- come Usarli al meglio

Informativa Privacy *

Condividi sui Social