Condividi sui Social

guarisci il karma familiare

Iperuranio PlatoneIl fatto è questo: anche se non ne sei consapevole, sei preda del karma della tua famiglia. Questo ti impedisce di essere davvero te stesso.

Contemporaneamente, dall’Iperuranio, hai inconsciamente scelto la famiglia in cui nascere. Secondo Platone l’Iperuranio è quella zona al di là del cielo dove risiedono le idee.

Le idee sono necessarie all’esistenza delle cose.

La mente è la casa delle idee e si situa oltre il tempo e lo spazio.

Per usare una parola di uso comune comprensibile da tutti, Dio è ciò che genera e contiene tutte le idee.

Se la mente di Dio fosse un diamante, la mente umana sarebbe una minuta faccia di questo diamante.

Contemporaneamente però possiamo senza dubbio affermare che la faccia del diamante è il diamante stesso, senza soluzione di continuità, giusto?

Allo stesso modo possiamo dire che non c’è confine tra una piccolissima faccia del diamante e quella dal lato opposto, perché entrambe sono parte dello stesso diamante.

Ne condividono la sostanza.

Contemporaneamente ti pongo una domanda: possiamo affermare che quando la Luce attraversa il diamante, il suo riverbero colpisce tutte le facce e il risultato che se ne ottiene, ovvero la Luce che emerge,  è differente in funzione della posizione nello spazio e nel tempo di quella specifica faccia del diamante stesso?

Certo, è così.

Essendo la mente umana una faccia della mente divina, ne rispecchia ogni caratteristica.

Il vero motivo per cui la mente umana non si identifica con quella di Dio è che ha coscienza della parte e non del tutto.

Comprendi: la vita ti è data per espandere la consapevolezza e identificarti con le altre facce del diamante per poi disidentificarti da tutto questo e tornare ad essere un’idea.

Questo è il vero viaggio interiore.

La realtà è questa.

Tutto il resto è parvenza e sembianza.

La maggior parte delle persone per via dell’attaccamento alle cose del mondo, si identifica con le proprie maree interiori dando a queste illusioni parvenza di realtà.

È vero se ci credi.

Credi di odiare tutti? Accadrà.

Credi di essere sfortunato e orfano come la piccola fiammiferaia? Accadrà.

Credi di non meritare Amore? Accadrà.

Essendo tu una delle facce del diamante, la Luce ti attraversa e quando emerge, assume una specifica forma in funzione della tua posizione nello spazio-tempo.

Se vuoi cambiare non serve muoverti.

Muovendoti non cambi la realtà.

L’unica azione reale che puoi fare è comprendere.

Più comprendi e più cambia la tua realtà che diventerà infine la realtà ultima.

La questione interessante è questa:

essendone parte, tu sei già quel diamante ma non ne hai consapevolezza.

Ciò che credi, sei.

La mente non muore, è eterna.

L’Iperuranio è una dimensione metafisica, aspaziale ed atemporale e, dunque, puramente spirituale.

Dal mondo delle Idee, l’essere si accorge della propria non definizione.

E si chiede: chi sono Io?

Nell’esatto momento in cui dall’infinito mondo delle Idee emerge questo pensiero, inizia la tua discesa verso la materia perché inizia l’identificazione con una faccia del diamante.

In una vita passata sono stato ciò che comunemente chiamiamo un Angelo, una profonda energia femminile, eoni prima di diventare un essere umano.

Attraverso innumerevoli incarnazioni ho sofferto profonde pene e dolori.

In questa vita ho accumulato il karma necessario a ritrovare molti dei maestri che mi hanno aiutato a percorrere un tratto di cammino verso la consapevolezza, permettendomi di rincontrare tante altre facce del diamante che io e te siamo.

Dicevamo del viaggio nella materia.

La mente si identifica e così sceglie di diventare una faccia del diamante.

Con tutte le tue sfaccettature, tu sei una faccia del diamante universale e al contempo un diamante completo in sé.

Parlando in questo modo posso introdurre il concetto della complessità e della stratificazione della vita.

Per via delle scelte che vita dopo vita hai fatto, il diamante che sei, ha una precisa configurazione.

A te non sembra, ma è così.

Ogni diamante è unico e irripetibile.

Dopo la morte del corpo, l’idea che sei non muore.

Le idee non muoiono, abbiamo detto.

Quel diamante necessita una casa fisica per continuare il proprio viaggio perché è chiamato dai pensieri che ha fatto, verso la materia.

A seconda della configurazione unica delle sue facce, quel diamante si incastrerà perfettamente solo in una casa specifica che incarnerà le sue idee, le sue scelte, dal punto di vista evolutivo.

La famiglia. E per conseguenza gli amori, le relazioni, i partners, etc.

Abbiamo detto che il punto di vista evolutivo è quello della comprensione, giusto?

All’evoluzione non interessano i tuoi desideri personali, se vuoi vincere al Superenalotto con la legge d’attrazione, se vuoi una casa più bella o dei figli.

All’evoluzione interessa solo che tu comprenda chi sei.

Sei la faccia di un diamante e contemporaneamente il diamante stesso.

La famiglia che dall’Iperuranio hai scelto in questa vita è la confluenza delle maree dei tuoi pensieri presi nella loro totalità.

Di tutte le vite che hai vissuto.

Di tutte le facce del diamante che hai creduto di essere.

Da oltre cinque anni, lavoro per Trasformare il tuo Albero Genealogico con i Fiori di Bach con le Costellazioni Floreali®.

Seduto in riva al mare rosa di un pianeta con due lune disperso in chissà quale punto dell’Universo, ho visto passare come onde che mi sfiorano i piedi, moltissime anime in cerca di conforto.

In cerca di attenzione.

Con il bisogno di essere finalmente viste.

Con l’amore che sfiora loro ogni poro delle pelle senza poterlo toccare.

Con la sensazione di non meritare.

Ho lavorato su moltissime situazioni familiari, rendendomi conto che la maggior parte delle richieste vertono su questi due punti:

Non sono stato accolto per ciò che sono”.

Non sono stato amato”.

Alla base dell’esperienza terrena, ci reincarniamo continuamente al medesimo livello evolutivo finché non comprendiamo che siamo un diamante dalla molte facce attraversato dalla Luce.

Purtroppo la maggior parte delle persone si illude strenuamente.

Questa New Age Society spinge le anime in pena a convincersi di avere rielaborato e trasformato tutto in luce e poi invece quando ci lavori seriamente come facciamo noi, ti accorgi che sono piene di rabbia, tristezza, paura, delusione e che non sanno come fare a cambiare.

La frase più comune è:

quella ferita l’ho superata”.

Quando inizi ad esplorare meglio la condizione umana, ti accorgi che invece quel “superare” è assenza di strumenti e di conseguenza non è superamento, ma “archiviazione”.

L’hanno messa da parte.

Ed è facile comprendere se lo hai fatto anche tu.

Immagina un bambino a cui viene regalato un nuovo gioco.

Ci gioca un po’, finché trova interesse.

Se non viene stimolato e non si diverte, lo abbandona.

Se non trova una soluzione ed è troppo difficile, lo mette da parte.

Mi sono accorto di questo nel mio lavoro di terapeuta:

le persone non hanno gli strumenti.

Allora aspettano il tempo necessario a far diminuire il dolore, quel tanto che basta per poter riprendere la propria vita e poi lo mettono da parte.

Quando mi trovo di fronte il lutto dei genitori, nella maggior parte delle situazioni, dalle risposte che ottengo, mi rendo conto che non è stata fatta una reale elaborazione del lutto, perché le persone se ci parli e le ascolti, lasciano emergere tutti quei segnali verbali e non, che ti fanno capire di essere ancora nelle fasi di rifiuto, di rabbia o di tristezza.

Senza gli strumenti di dialogo interiore con le emozioni, di accettazione e defusione, come puoi pensare di essere in grado di fare un vero lavoro interiore profondo che ti sbatta in faccia tutta la tua famiglia?

Tuo padre che ti abbandona.

Tua madre che ti rifiuta.

Chi hai creduto di essere in funzione di chi ti hanno detto di essere?

“Sei fai così, Tu sei un bambino cattivo”.

Sei non fai come dice la mamma, Tu sei un bambino cattivo”.

Etc.

Tutti i sacchi di immondizia che ti hanno gettato dentro come fossi un cassonetto, non se ne vanno perché ti convinci che se ne sono andati.

La prova della loro presenza è semplice da fare.

Semplicissima.

Ripensa ora a una frase che ti dicevano da piccolo.

Se risuona dentro di te a livello emotivo e ti fa emergere tristezza o rabbia, è ancora lì.

La faccia del diamante è posizionata in un certo modo nello spazio-tempo e risuonando produce le emozioni di disagio che senti.

La fai facile tu a dire “quella ferita l’ho superata”.

Se risuoni, non l’hai superata.

Con i Fiori di Bach possiamo fare molto.

Con la Floriterapia Transpersonale Evolutiva® molto di più.

Se ancora non la conosci, te la presenterò alla fine di questo articolo.

Meditating under an Oak Three

Se entrerai nel novero dei miei studenti, ti insegnerò tutti gli strumenti di accettazione e defusione che ho utilizzato su di me e affinato nel tempo, lavorando con le persone come te che vogliono davvero comprendere.

Usandoli imparerai realmente a distaccarti dalle emozioni che ti fanno risuonare con le ferite emotive.

Ma faremo di più.

Ti spiego.

Se mamma ti ha tradito o rifiutato, c’è un motivo.

Se papà ti ha abbandonato, c’è un motivo.

Nulla avviene per caso.

La mente universale non fa nulla a caso.

Le idee giungono dall’Iperuranio alla materia per via della necessità.

È necessario tutto ciò che accade.

Se mamma ti ha tradito o rifiutato, non lo ha fatto per caso.

Lo ha fatto perché anche lei è identificata con una faccia del diamante e crede di esser ciò che è in virtù di ciò che ha vissuto o subito. Proprio come te.

Il lavoro trans generazionale con i Fiori di Bach che svolgiamo nelle Costellazioni Floreali® ti insegnerà a vedere la vita dalla terza posizione (non solo la tua, non solo di mamma, ma soprattutto dall’esterno) le reali motivazioni dei comportamenti umani.

Inclusi quelli di mamma.

Delle sue sofferenze.

Oggi non puoi vedere quelle dimensioni perché sei identificato con la faccia del diamante che credi di essere.

Sei in prima posizione e quindi provi rabbia. Provi tristezza per quello che i tuoi genitori ti hanno fatto subire.

Insieme lavoreremo queste emozioni, collegandole al corpo fisico, alle sue sensazioni per viverle nella presenza dell’emozione stessa.

Per esempio:

provi rabbia.

Ti sarai accorto che questa rabbia cambia nel tempo ma il suo fulcro resta sempre uguale.

Se provi rabbia per un comportamento di un tuo genitore a dieci anni, a venti ritrovi quella rabbia, a trenta anche.

Se accade così, semplicemente vuol dire che non hai gli strumenti.

Che non sai cosa fare di quella rabbia.

Non sai accettarla, non sai defonderla.

Si cristallizza dentro di te divenendo dura come la roccia.

Così facendo lascia un segno profondo nella mente che se non viene risolto, diventa un’idea e come tale, parte del tuo diamante personale.

Ricorda: le idee non muoiono.

Quell’idea la porterai con te nella vita successiva.

Non è questione di colpa.

Semplicemente di Karma.

Tutto ciò che pensi, diviene la tua realtà.

Questo è il fatto.

Il mio interesse per te è che tu acquisisca gli strumenti per poter lavorare a questo livello interiore con una Luce che ti guidi.

Questa Luce possiamo vederla insieme ma dovrai sceglierla tu.

Si chiama Comprendere.

Lo sforzo è nella comprensione.

Come ti dicevo all’inizio, la questione non è muoversi, ma comprendere.

Io ti do gli strumenti, ti seguo, ti do le linee guida di lavoro perché è ovvio che dopo tutta questa pratica su di me e sulle altre persone, io veda aspetti che a te sono preclusi.

È normale.

Ti affido a un tutor che ho personalmente formato a questo scopo e che ti seguirà per un anno intero di lavoro interiore volto a comprendere i nessi causali del tuo Albero Genealogico.

Così guarisci il karma familiare.

Ma soprattutto ti avrò insegnato l’accettazione e la defusione.

Questi due strumenti da quel momento in poi saranno nella tua cassetta degli attrezzi.

È come imparare guidare l’automobile.

Non si scorda più.

Queste sono le Costellazioni Floreali®.

Questa è la prospettiva che insegno nei miei percorsi.

Tu sei la mente universale complessa e unica come un diamante.

Attraverso l’identificazione con le mille sfaccettature della tua famiglia di origine imparerai ad accettare consapevolmente tutti i nessi causali per cui hai scelto loro.

Se non sei ancora iscritto alla Newsletter e vuoi sapere di più sulle Costellazioni Floreali®, lascia i tuoi dati nel form qui sotto.

Ti invierò cinque video gratuiti e avrai accesso alle Testimonianze dei miei studenti.

Potrai così capire cosa possiamo fare insieme per guarire il karma familiare.

Costellazioni Floreali®

Il primo percorso di trasformazione dell'albero genealogico a base di meditazione e fiori di Bach

 

Scopri con 5 video Gratuiti

come cambiare la tua vita!

Informativa Privacy *

Condividi sui Social

00
Months
00
Days
00
Hours
00
Minutes
00
Seconds

The Black Friday Deals

SHOP BEFORE OUR

SALE ENDS....