Seleziona una pagina

Olive

Fiori di Bach per la mancanza di interesse per il presente

“Olive è per coloro che hanno molto sofferto sia nel corpo che nella mente e sono così stanchi, così esauriti, che sentono di non essere più in grado di compiere alcuno sforzo.

La quotidianità diventa solo una dura fatica, priva di ogni piacere”.

Nome: Olive

Abbreviazione: OLI

Nome italiano: Olivo, Olivo domestico, Ulivo, Oleastro

Nome botanico: Olea Europaea

Parole chiave: Esaurimento fisico e mentale in seguito a sforzi fisici e mentali o a sofferenze fisiche o emozionali.

Caratteristiche del Fiore: aiutante

Metodo di preparazione: Solarizzazione

Periodo di Fioritura: Aprile / giugno

Principio transpersonale: Esaurimento

A COSA SERVE OLIVE:

Olive è utile per tutti quei momenti in cui ci sentiamo esauriti e abbiamo speso tutte le energie disponibili. Per i momenti in cui siamo così stanchi che vorremmo solo chiudere gli occhi. Abbiamo usato tutte le riserve e vorremmo riposare.

COME SI SOMMINISTRA OLIVE:

Nell’urgenza 5-6 gocce in 1/2Lt. di acqua con altrettanto di Rescue Remedy. Bere a piccoli sorsi durante la giornata, per poi passare al normale flacone di trattamento con gli altri fiori scelti.

Caratteristiche psicologiche ed emozionali di Olive:

olive fiori di BachAstenia, debilitazione, debolezza, deperimento, esaurimento fisico e mentale, logorio energetico, logorio, mancanza di vitalità, prosciugamento energetico, può essere utile in convalescenza, sfinimento, sforzo, sofferenza fisica ed emozionale, spossatezza, stanchezza eccessiva, svuotamento.

Relazione con il Sé: ha consumato tutte le risorse e questo porta a un esaurimento psico-fisico che porta messaggi importanti, primo tra tutti imparare a gestire in maniera maggiormente efficace le energie a disposizione. È vero che a volte ci si trova nell’impossibilità di scegliere le situazioni e a volte il carico è molto pesante. A maggior ragione, in questi momenti, è opportuno imparare a gestirsi al meglio per evitare di cadere in stati di deperimento.

Il rimedio apporta: Olive canalizza e ottimizza le energie disponibili, inoltre permette di attingere nuova energia da fonti superiori.

Olive nelle caratteristiche tipologiche (Type):

olive fiori di BachCom’è facilmente intuibile anche dalle parole di Edward Bach, il livello tipologico è difficilmente riscontrabile in Olive che ci parla di “coloro che hanno molto sofferto sia nel corpo che nella mente e sono così stanchi, così esauriti, che sentono di non essere più in grado di compiere alcuno sforzo”. Per questo, trovare una persona tipologicamente Olive vorrebbe dire trovare una persona così seriamente compromessa nel fisico o nella mente, sin già dalla nascita, che ci indurrebbe a pensare ad una persona con difficoltà enormi. Ci limitiamo qui a descrivere l’Olive transitorio, ovvero quello stato che tutti, prima o poi, abbiamo provato, di enorme affaticamento.

Olive è utile anche quando la persona, lavorando su di Sé, ha messo in moto intensi processi evolutivi interiori che hanno consumato troppa energia a livello inconscio” (Mechtild Scheffer).

Olive come stato d’animo transitorio (Mood):

olive fiori di BachCome stato transitorio, Olive ci parla di un enorme esaurimento psicofisico e della possibilità concreta di re-incanalare le energie correttamente per riprendere le normali attività. È implicito che Olive NON è un farmaco allopatico che agisce sull’energia della persona a livello chimico, non è nemmeno un integratore. Ne consegue quindi che non può essere utilizzato come una vitamina, un energetico o simili. Riprova fondamentale ne è che Se una persona assumesse Olive per riparare alla stanchezza eccessiva, ci potrebbero essere, tra le varie papabili, due differenti reazioni: potrebbe effettivamente riprendere le normali attività, oppure potrebbe realmente aver bisogno di un profondo riposo.

Nella pratica dell’impiego del fiore, abbiamo difatti notato che alcune persone, dopo aver assunto Olive, hanno realmente bisogno di riposare, di dormire, crollano quindi in un riposo profondo. Non dimentichiamo che il riposo, lo staccare il collegamento con la mente cosciente ed il corpo fisico, è il più sano e corretto riequilibrio energetico che Dio ci ha donato. Dove questo non basta, interviene il fiore. Olive infatti può essere usato per recuperare le energie psicofisiche in molti contesti e presuppone, di norma, che vi sia stato un reale accadimento che ha compromesso l’equilibrio del soggetto. Olive può essere impiegato dopo momenti di iperattività da studio, da lavoro, da stress.

Può anche essere impiegato, come suggerisce la Scheffer, durante un estenuante lavoro su di Sé che ha consumato  le energie psicofisiche per via del cambiamento di convinzioni, strutture mentali, etc. Anche nell’esaurimento cronico, Olive trova utile impiego. È inoltre utilissimo per recuperare dallo stress per la perdita di una persona cara. Capita spesso che durante la fase di elaborazione di un lutto particolarmente gravoso, di finisca con l’esaurire tutte le risorse psicofisiche. In questo caso, il fiore in questione, unito ad altre essenze ovviamente, ci aiuta a gestire il lutto al meglio. Occorrerà differenziare in altra sede, quali momenti possiamo trattare con Olive e quali con Elm. Rimando alla scheda di quest’ultimo per descrizioni analitiche maggiormente approfondite. Tuttavia una ottima indicazione di come si apra il ventaglio di possibilità nell’impiego di un’essenza, ce lo fornisce Ricardo Orozco:

La conseguenza immediata dello stress è l’ansia. Entrambi portano all’esaurimento cronico (OLI) che, unito al pessimismo (Gentian) e al fatto di non intravedere una via d’uscita a breve o medio termine (Gorse), può portare alla depressione o a qualsiasi malattia che faccia uscire, in un modo socialmente giustificato, da questo vicolo cieco.

Se si vive uno stato Cherry Plum si può anche arrivare probabilmente a ricorrere al suicidio di fronte ad una pressione insostenibile. Senza dubbio, tra l’esaurimento cronico e la depressione esiste solo una sottile linea divisoria (Ricardo Orozco).


olive fiori di BachInterazione con i problemi fisici:
astenia, deficit immunitari, insonnia d’eccessiva stanchezza, lunghe convalescenze, varici.

Consigli pratici per l’uso: Olive, come Oak, ha bisogno di capire che le pause fisiologiche sono connaturali all’essere umano e vanno rispettate. In qualsiasi ambito si trovi, la persona il stato Olive ha affaticato eccessivamente la macchina e consumato le sue risorse. Il fisiologico alternarsi dell’attività e dell’inattività è necessario.

Se si soffre perché ci si è dovuti fermare, si prendano in considerazioni altri fiori quali: Impatiens, Oak, Vervain, Vine, Elm.

Quali fiori somministrare insieme a Olive?

Sempre premesso che le ricette preconfezionate NON funzionano perché non rispondono alle reali necessità delle persone, ci sono però alcuni fiori più facilmente riscontrabili in questo caso. Sono:

 

  • Centaury
  • Impatiens
  • Mimulus
  • Vervain
  • Oak
  • Elm

Guarda l’estratto dal
Corso Base Online
sui Fiori di Bach →

Per scoprire il
Corso Base Online
sui Fiori di Bach
CLICCA QUI

Antesi – Olive – Tabella delle fioriture

GENNAIO

FEBBRAIO

MARZO

APRILE

MAGGIO

GIUGNO

LUGLIO

AGOSTO

SETTEMBRE

OTTOBRE

NOVEMBRE

DICEMBRE

Olive

Presenza sul territorio

Oleaceae

SCHEDA DI Olea europaea L.

Forma biologica

P caesp – Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap – Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Tipo corologico

Steno-Medit. – Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell’Olivo).

Esoticità: Indigena

Protezione: Entità non protetta – Entità allergenica

Utilizzi: commestibile – officinale – forestale

Etimologia

Olea: dal greco “elaía” olivo

europaea: (Asarum, Caralluma, Cuscuta, Euonymus, Heliotroprium, Loranthus, Lycium, Lycopus, Lysimachia, Olea, Plumbago, Sanicula, Trollius, Ulex) dell’Europa, europeo

Fonte: Actaplantarum

Per te subito

INSTILLA

Il nostro E-book più letto

Oltre 140 pagine

Scaricalo Subito!

Più di 4000 Download!

SCARICA I VIDEO GRATUITI

Inserisci il tuo nome e la tua e-mail per ricevere subito i video Gratuiti che ho riservato per te!

Grazie...

SI! MANDAMI I 3 VIDEO GRATUITI

INSERISCI IL TUO NOME E IL TUO INDIRIZZO MAIL PER RICEVERE GRATUITAMENTE I 3 VIDEO ESTRATTI DAL CORSO BASE, PRIMA DI DECIDERE SE ACQUISTARLO.

You have Successfully Subscribed!