Heather

Fiori di Bach per la solitudine

“Heather è per coloro che sono sempre alla ricerca della compagnia di qualcuno disponibile, perché hanno bisogno di discutere dei loro problemi con gli altri, chiunque essi siano. Sono molto infelici se devono rimanere soli per un certo periodo di tempo”.

Nome: Heather

Abbreviazione: HEA

Nome italiano: Brughiera, Brugo, Erica, Brentoli, Grecchia, Sorcelli, Scopetti

Nome botanico: Calluna Vulgaris

Parole chiave: Esagerato autoaccentramento, carenza affettiva, egoismo, loquacità, eccessiva e scarsa capacità di ascolto, paura della solitudine, ansia e angoscia, drammaticità, istrionismo.

Caratteristiche del Fiore: Aiutante

Metodo di preparazione: Solarizzazione

Periodo di Fioritura: Giugno / Ottobre

Principio transpersonale: Appiccicosità, adesività

A COSA SERVE HEATHER:

Heather è utile per quando sentiamo di aver bisogno di qualcuno con cui condividere la nostra sofferenza, perché ci sentiamo soli e sentiamo di voler parlare con gli altri

 

COME SI USA HEATHER:

Heather è un fiore da trattamento di fondo. Non ha senso assumerlo dalla stock bottle. Usare nel flacone di trattamento insieme agli altri fiori scelti.

Caratteristiche psicologiche ed emozionali di Heather:

heather fiori di BachAnsia ed angoscia, appiccicosità, autocommiserazione, capriccio e ostinazione, carenza affettiva, difficoltà a elaborare il vissuto, dipendenza, drammaticità, egoismo, esagerato auto accentramento, identità interiore non ben definita, immaturità nello scambio affettivo (prende più di ciò che da), inscena provocazioni (anche a sfondo sessuale) volte ad attirare l’attenzione, insicurezza ed instabilità profonde, ipocondria, istrionismo, loquacità eccessiva e scarsa capacità di ascolto, paura della solitudine, poca introspezione, puntiglio, può generare sintomi di malessere per focalizzare l’interesse altrui.

Ricerca disperata d’amore, ricerca di costante stimolazione, richiesta esagerata di affetto, sfrenata espressione emozionale.

Superficialità, teatralità, tendenza alla manipolazione, timore del rifiuto, vampirismo energetico, viene definito come “il bambino bisognoso”, volubilità, vuoto interiore.

Relazione con il Sé: l’eccesso di concentrazione sulla personalità (e quindi sul vestito esteriore: emozioni, sensazioni, esigenze) a scapito del corretto ascolto dei messaggi provenienti dal Sé superiore impedisce la naturale evoluzione verso il Sé, verso la reale natura e questo per la paura del riconoscere Sé stessi come individuo.

Il rimedio apporta: la capacità di affrontare il vuoto interiore per rinascere al sentire delle emozioni reali e dei veri bisogni. Rinascita interiore che conduce al sentire le emozioni reali e i veri bisogni nascosti in precedenza dal logorio delle parole.

Heather nelle caratteristiche tipologiche (Type):

heather fiori di BachIl bisogno sproporzionato di affetto ed attenzione che questa tipologia richiama, ci spinge a riconoscere in Heather una persona emotivamente instabile e con un grande vuoto affettivo. Una delle caratteristiche su cui spesso si riflette, parlando di Heather tipologici, è quella dell’egocentrismo. Heather pone i propri bisogni egoistici ed infantili sopra a tutto. Cerca di catturare l’attenzione di tutti e parla senza tregua dei propri problemi, racconta storie, aneddoti di vita, capacità miracolose, sfinisce l’ascoltatore impedendogli di congedarsi.

Questa costante ricerca di attenzione deriva da un vuoto affettivo e genera paura della solitudine. La paura più profonda di Heather è appunto quella di restare solo. Nella solitudine emergerebbero tutti i conflitti non risolti che non è in grado di gestire ne risolvere. L’attrazione sessuale è utilizzata allo scopo di catturare l’attenzione (soprattutto nelle donne) ma, a causa della bassa autostima e della scarsa capacità di provare intimità reale, viene poi concretizzata con difficoltà. Con questa difesa psicologica invece, fatta di superiorità e volubilità, si sminuisce ovviamente l’altro.

Tutta la preoccupazione è rivolta a sé stessa, per questo l’empatia è inesistente. L’Heather tipologico ha un enorme bisogno di considerazione, di essere guardato, di sentirsi adulato, stimato, e per questo può porsi in modo molto appariscente. Molto superficiale, istrionico e teatrale, cercherà un’audience, ovvero un entourage di persone con stili di personalità dipendenti (Centaury), che lo gratifichino sottomettendosi. L’istrionico ama stare al centro della scena. Ipocondriaco per natura, può arrivare ad utilizzare la malattia per essere considerato. La genesi di questo stato tipologico spesso deriva dalla mancata presenza dei genitori, dal non avere avuto un ambiente emotivamente adeguato che potesse favorire una crescita sana ed equilibrata.

Quando qualcosa dentro di noi, una malattia per esempio, focalizza la nostra attenzione, è molto utile l’uso di Heather, perché oltre a non sentirci bene, può darsi che non vogliamo sentirci bene e ciò che vogliamo è pensare al nostro io e a quanto stiamo soffrendo.

Heather è molto indicato per sradicare questo io (Edward Bach).

Heather come stato d’animo transitorio (Mood):

heather fiori di BachLo stato transitorio di Heather può capitare in ognuno quando, a causa della circostanze, ci troviamo senza strumenti per affrontare la quotidianità e ricorriamo perciò quindi alla ricerca dell’attenzione di chi possa sorreggerci e guidarci (e lo facciamo inconsciamente). Queste fasi accadono maggiormente durante l’adolescenza o la vecchiaia.


heather fiori di BachInterazione con i problemi fisici:
ansia, bulimia, densità delle mucose (es. sinusiti, bronchiti croniche), eccessiva auto-osservazione, fame nervosa, ipocondria, mucoviscidosi.

Consigli pratici per l’uso: Heather deve fare i conti con la vastità dell’Anima. Nel suo percorso di vita deve imparare a stare bene con Sé stessa, a proprio agio con gli spazi interminabili dell’interiorità. Per questo un percorso di introspezione è sempre consigliato e può essere utile a qualsiasi livello per far diminuire sensibilmente i livelli di ansia che si innescano nella solitudine.

Quali fiori somministrare insieme a Heather?

Sempre premesso che le ricette preconfezionate NON funzionano perché non rispondono alle reali necessità delle persone, ci sono però alcuni fiori più facilmente riscontrabili in questo caso. Sono:

 

  • Agrimony
  • Cerato
  • Chicory
  • Gentian

Antesi – Heather – Tabella delle fioriture

GENNAIO

FEBBRAIO

MARZO

APRILE

MAGGIO

GIUGNO

LUGLIO

AGOSTO

SETTEMBRE

OTTOBRE

NOVEMBRE

DICEMBRE

Heather

Presenza sul territorio

Ericaceae

SCHEDA DI Calluna vulgaris (L.) Hull

Forma biologica

Ch frut – Camefite fruticose. Piante perenni con fusti legnosi, ma di modeste dimensioni.
NP – Nano-Fanerofite. Piante legnose con gemme perennanti poste tra 20 cm e 2 m dal suolo.

Tipo corologico

Anfiatl. – Presente sui due lati dell’Atlantico (Nordamerica ed Europa).
Europ. – Areale europeo.

Esoticità: Indigena

Protezione: Entità non protetta

Utilizzi: officinale

Etimologia

Calluna: [Ericaceae] dal greco καλλύνω kallúno scopare: i suoi rami vengono usati per fabbricare scope da giardino

vulgaris: da “vúlgus” volgo: comune, diffuso, frequente, spregevole

Fonte: Actaplantarum

Per te subito

INSTILLA

Il nostro E-book più letto

Oltre 140 pagine

Scaricalo Subito!

Più di 4000 Download!

SCARICA I VIDEO GRATUITI

Inserisci il tuo nome e la tua e-mail per ricevere subito i video Gratuiti che ho riservato per te!

Grazie...

SI! MANDAMI I 3 VIDEO GRATUITI

INSERISCI IL TUO NOME E IL TUO INDIRIZZO MAIL PER RICEVERE GRATUITAMENTE I 3 VIDEO ESTRATTI DAL CORSO BASE, PRIMA DI DECIDERE SE ACQUISTARLO.

You have Successfully Subscribed!