Seleziona una pagina

Condividi sui Social

trasformazione-interiore

Trasformazione interiore

Quando mi approccio a scrivere un articolo, lo faccio sempre in modo un pò  autobiografico, così come è accaduto per i libri che ho pubblicato.

Il Manuale di Floriterapia è nato anche da una personale esigenza di avere a disposizione sul lavoro una comparazione facile da consultare sui principali repertori floriterapici, e che si sta rivelando di grande aiuto per chiunque conosca già il mondo della floriterapia o abbia voglia di iniziare a conoscerlo.

manuale-di-floriterapia-cristiana-zenoni

Così, anche per questo articolo, ho voglia di condividere ciò che sto vivendo in questo momento e il modo in cui sto aiutando me stessa.

Parto col dire che la trasformazione interiore è sempre in atto, specialmente in questo periodo che, come molti di noi sanno, è bombardato da raffiche energetiche, lune di cambiamento, equinozi molto potenti sul piano vibrazionale; i cambiamenti si sentono e camminano molto velocemente.

L’Universo ci sta chiedendo di guardarci dentro e di andare a pulire le scorie psico-fisiche che ci intralciano nel cammino verso la Luce.

In questo momento, più che mai, siamo tutti chiamati a risolvere i nostri disagi interiori per poter evolvere spiritualmente, e l’Universo ci mette a disposizione tanti strumenti per poterlo fare; aiuti naturali che parlano alla nostra anima come la meditazione, il reiki, l’aromaterapia, le costellazioni familiari, la fitoterapia e la floriterapia, per citarne alcuni.

Personalmente, considero le essenze floreali un aiuto immenso per chi desidera migliorare sè stesso, poiché la saggezza insita in ogni fiore fa sì che la persona svolga la sua trasformazione rispettando i propri tempi, senza forzature, ma con dolcezza e assecondando il proprio libero arbitrio.

Per seguire l’onda del cambiamento energetico terrestre che c’è in atto, sarà indispensabile, prima di tutto, cercare di individuare quali saranno i nodi interiori da sciogliere.

Chi ci sta vicino, mariti o mogli, fidanzati/e, fratelli o sorelle, amici o genitori sarà una delle chiavi di lettura più semplici per comprendere noi stessi.

Se siamo irritati di fronte al comportamento di chi ci sta vicino, dovremo valutare che quel che ci fa innervosire dell’altro è qualcosa che appartiene anche a noi, o che ci mette in relazione con il polo opposto di quel dato atteggiamento.

Trasformazione interiore: quali fiori di Bach

Chi si relaziona con noi è in funzione di farci vedere, indirettamente, un nostro pensiero o atteggiamento. In questo caso, potremmo aiutarci con il fiore Beech che ci donerà la tolleranza e l’apertura che ci servono per andare oltre il giudizio e sentire la parità con i nostri simili.

Walnut è sicuramente un’essenza cardine in questo periodo, poiché è il fiore che ci accompagna nella trasformazione che sta avvenendo in noi, aiutandoci a esprimere la nostra individualità, tagliando i legami con i retaggi famigliari e proteggendoci dai condizionamenti di conoscenti o media.

Chicory ci permetterà di guarire un pò di quel controllo che abbiamo dentro, permettendoci di sviluppare l’amore più incondizionato.

Heather è anche importantissimo in questo momento poiché ci aiuta a ridimensionare il grande ego che la società si sforza di aumentare interiormente.

Senza dimenticare Sweet Chestnut che è utilissimo in quei casi in cui il cambiamento che non riusciamo a fare, ci genera angoscia. Non riusciamo a lasciare andare una parte di noi che non ci è più utile e proviamo disagio.

Insomma, una volta individuato ciò che vorremmo cambiare in noi ai fini di una trasformazione interiore per guarire e evolvere, gli aiuti di cui abbiamo bisogno per compiere il passaggio arriveranno immediatamente.

Dal momento in cui dichiariamo a noi stessi un’intenzione, nell’Universo si mettono in moto una serie di energie con le quali entreremo in contatto e che ci aiuteranno a evolvere.

Ora più che mai, ora che tutto corre veloce perché il mondo necessita di amore per guarirsi, abbiamo a disposizione tanti importanti strumenti.

Perciò, per chi ha voglia di conoscersi meglio, per chi vuole migliorare sé stesso e questo mondo, la risposta è dentro di noi, nonché nella natura che è lo specchio di Dio, di cui siamo un riflesso.

Imparare a conoscere le proprietà curative dei fiori, ci dà la grande possibilità di conoscere noi stessi e le leggi che ci governano per giungere a ottenere una qualità migliore di vita e contribuire positivamente alla profonda trasformazione che c’è in atto.

Condividi sui Social

SI! MANDAMI I 3 VIDEO GRATUITI

INSERISCI IL TUO NOME E IL TUO INDIRIZZO MAIL PER RICEVERE GRATUITAMENTE I 3 VIDEO ESTRATTI DAL CORSO BASE, PRIMA DI DECIDERE SE ACQUISTARLO.

You have Successfully Subscribed!