Lacrime, sudore, oceano.

Condividi...

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Un parallelismo interessante. Le lacrime sono il pianto. Quando piangiamo lasciamo uscire da noi la tristezza, l’ingiustizia, il rammarico, l’amarezza. Oppure piangiamo di dolore. Sia fisico che emotivo. Il sudore è il darsi da fare. Quando ci impegniamo per cambiare la realtà, quando lavoriamo sodo, sudiamo. Con il sudore siamo maggiormente attivi rispetto alle lacrime. Lo Yin e lo Yang. Entrambi portano fuori. In qualche modo restituiscono le conseguenza di ciò che abbiamo Interiorizzato. L’essere umano è acquatico. Nasce dalle profondità dell’oceano amniotico quando è in utero e dal’acqua passa all’aria. L’essere ancestrale, archetipico viene dall’acqua, viene dal profondo e la metafora che ce lo spiega è proprio la gravidanza in cui il feto è completamente circondato dalle acque e in queste acque si sviluppa per venire al mondo. Diventa quindi aerobico, senza aria moriamo, ma il legame con l’acqua resta imprescindibile, siamo fatti per il 60% di acqua.

Il mio nuovo libro: Trasforma il tuo albero genealogico con i Fiori di Bach http://bit.ly/2Gl8D44

Costellazioni Floreali®

Scopri con 5 video Gratuiti come cambiare la tua vita!

 

Il primo percorso di trasformazione dell'albero genealogico a base di meditazione e fiori di Bach.

Informativa Privacy *

Ti potrebbe interessare...

Scarica L'e-book

Gratuito

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo di posta elettronica e riceverai gratuitamente l'e-book per conoscere i fiori di Bach.

Informativa Privacy

Seguici su Facebook

Seguici su YoutTube

Articoli recenti