Seleziona una pagina

Condividi sui Social

elm fiori di Bach dosare le responsabilità

ELM fiori di bach ed EFT: dosare le responsabilità

Se non hai mai sperimentato EFT (Emotional Freedom Techniques) in abbinamento ai fiori di Bach,  A QUESTO LINK trovi l’articolo introduttivo, fondamentale per capire di cosa stiamo parlando.
Per ognuno dei 38 fiori di Bach stiamo costruendo un percorso con EFT che aiuti a gestire e trasformare gli aspetti negativi del fiore. A QUESTO LINK trovi tutti gli articoli pubblicati.

ELM fiori di Bach– stato d’animo negativo

Elm non manca di autostima, al contrario, tende a strafare e ad assumersi troppe responsabilità. La persona in uno stato Elm negativo non si tira mai indietro di fronte alle emergenze, desidera dare sempre il meglio di sé, sa di stare facendo bene e spera di fare qualcosa di importante, spesso per il bene dell’umanità. Tuttavia tende ad identificarsi con il ruolo, mettendo da parte i propri bisogni e tira troppo lo corda. A causa di questo arriva ad uno stato di scoraggiamento e di esaurimento per l’eccesso di compiti auto-imposti.  Elm generalmente è capace ed efficiente e per questo quando da un po’ non ascolta i ritmi del suo corpo e le proprie esigenze, attraversa un momento di crisi transitoria, arrivando all’auto-deprezzamento, a provare sconforto e a sentirsi anche fisicamente indebolito. Elm fa moltissima fatica a rinunciare, a delegare, a lasciare andare, a rilevare le avvisaglie dello stress finché non arriva il crollo.

ELM fiori di Bach– stato d’animo trasformato

Il rimedio Elm aiuta la persona staccarsi da uno stato che si accompagna ad affermazioni come “E’ tutto sulle mie spalle, non reggo più”per recuperare la lucidità e un senso di responsabilità equilibrato. Il fiore agisce portando nuovamente fiducia in se stessi e aiutando a vedere i problemi con il giusto distacco.

La persona che assume Elm impara a prendersi i suoi spazi, ascoltare i propri bisogni e a delegare agli altri parte dei compiti smettendo di sentirsi indispensabile.

ELM fiori di bach ed EFT: SET UP

Ecco alcuni giri da sperimentare nel caso che vi riconosciate nella descrizione data poco più sopra o che stiate già assumendo ELM.

ELM fiori di bach ed EFT PER CHI SI SENTE SOPRAFFATTO DAL LAVORO

Punto karate: Anche se mi sento sopraffatto dal lavoro, mi amo e mi accetto comunque…

Sopra la testa: ho troppe responsabilità

Sopracciglio: non riesco a capire come mai dipendono tutti da me..

Lato dell’occhio: a volte è davvero troppo

Sotto l’occhio: sono sopraffatto dalle responsabilità

Sotto il naso: ho paura di non essere all’altezza di tutti questi compiti che mi sono assunto

Sotto il labbro: sono travolto dagli impegni

Clavicole: ho paura non farcela

Sotto ascella: è tutto sulle mie spalle

Sotto seno: ho troppo lavoro

Picchiettare quindi tutti i punti delle dita.

elm fiori di Bach dosare le responsabilità

ELM fiori di bach ed EFT PER CHI NON RIESCE A PRENDERSI UNO STACCO/UNA VACANZA PERCHÉ SI REPUTA INDISPENSABILE.

Punto karate: non posso assolutamente assentarmi

Sopra la testa: senza di me le cose non vanno avanti

Sopracciglio: o ancora peggio, non so come possano andare avanti

Lato dell’occhio: in ufficio sono indispensabile

Sotto l’occhio: tutti dipendono da me

Sotto il naso: questo lavoro deve essere perfetto

Sotto il labbro: non sopporto le cose fatte male

Clavicole: gli altri dipendono da me

Sotto ascella: devo gestire tutto

Sotto seno: se non sono in ufficio capita il caos

Pollice: non posso stare a casa

Indice: non posso prendermi una vacanza

Medio: rischio che vada tutto in malora

Anulare: non posso delegare

Mignolo: altrimenti chissà cosa succede…

A questo punto è possibile immaginare cosa potrebbe succedere, nella peggiore delle ipotesi, se non ci permettessimo di assentarci dal lavoro o di delegarne una parte ad altri e picchiettare sulle fantasie che emergono.

ELM fiori di bach ed EFT PER CHI NON SENTE I PROPRI LIMITI

Punto karate: Anche se non riesco a capire quando sto tirando troppo la corda

Sopra la testa: non posso accettare di fermarmi

Sopracciglio: ho ancora così tanto da fare

Lato dell’occhio: sto pensando di portarmi del lavoro a casa

Sotto l’occhio: ci sono tante responsabilità

Sotto il naso: posso stare al lavoro qualche ora in più

Sotto il labbro: non posso permettere che qualcosa resti indietro

Clavicole: devo ancora finire parte del lavoro

Sotto ascella: non posso lasciarlo indietro

Sotto seno: ci sarà tempo per riposare

Picchiettare quindi i punti delle dita cercando di ascoltare il proprio corpo e che messaggi ci manda rispetto al fatto che “ci sarà tempo per riposare”…

elm fiori di Bach dosare le responsabilità

ELM fiori di bach ed EFT: LIBERE RIFLESSIONI SU ELM UTILIZZANDO LE TECNICHE ENERGETICHE

Inizio a stimolare i punti del mio sistema energetico, e leggo la descrizione di ELM:

“Quelli che stanno facendo un buon lavoro, seguendo la loro vocazione e sperando di fare qualcosa di importante, magari a beneficio dell’umanità. A volte possono avere periodi di depressione, quando sentono che il compito che si sono assunti è troppo impegnativo e al di là delle umane possibilità. “

Rifletto su quante volte mi sono assunta un carico eccessivo e poi sono arrivata al punto di sentirmi scoraggiata e non all’altezza.

Penso a quando mi sono trovata improvvisamente ripiegata su me stessa come un orsetto robot che aveva finito le batterie.

Penso al fatto che detesto fare i lavori con superficialità, ciò che faccio deve tendere alla perfezione…

E quante volte ho pensato di dover soddisfare le aspettative degli altri, mettendole anche prima dei miei bisogni…

Sempre impegnata a tirare la corda, al punto da scordarmi di me…

Continuo a picchiettare e ripeto:

Rilascio ogni attaccamento emotivo al senso di responsabilità e a ciò che rappresenta per me.

Scelgo di ascoltare i miei bisogni e concedermi i miei spazi.

Lascio spazio anche agli altri.

Responsabilizzo chi mi sta intorno imparando a delegare.

Mi fermo, respiro, mi alleno a capire meglio me stessa chiedendomi:

di cosa ho bisogno proprio ora?

1.

2.

3.

4.

5.

Se hai picchiettato su Elm sarò felice se vorrai farmi sapere com’è andata!
Leggere le condivisioni mi ha sempre reso più ricca.

Grazie per aver letto questo articolo, speriamo ti sia piaciuto e soprattutto che ti sia stato utile. Se ti va condividilo pure con i tuoi amici!

Scarica subito Instilla

l’ebook di oltre 140 pagine

che ti farà scoprire i 38 fiori di Bach

 

- come Funzionano

- su cosa Agiscono

- come Usarli al meglio

Informativa Privacy *

 

Condividi sui Social