Clematis fiori di Bach

CLEMATIS fiori di Bach ed EFT: tornare con i piedi per terra

CLEMATIS fiori di Bach – stato d’animo negativo

Clematis è un sognatore: vive in un futuro idealizzato anziché nel presente ed è poco attento alla realtà. Clematis finisce per vivere in un mondo di fantasie dove può dar libero sfogo alla propria immaginazione, spesso molto creativa, ma è poco pratico, sbadato e dispersivo. Clematis è distratto e con la testa fra le nuvole. Una persona può trovarsi in uno stato temporaneo Clematis quando è innamorata e dimentica tutto, oppure quando sogna ad occhi aperti o non riesce a concentrarsi e a studiare o lavorare per via della distrazione.

CLEMATIS fiori di Bach – stato d’animo trasformato

Il rimedio Clematis dona lucidità, presenza, efficacia alla persona che l’assume e le consente di spostarsi dal piano delle fantasie a quello della realtà, in cui è possibile agire perché i grandi sogni si realizzino. Clematis si rivela molto utile quando si sta preparando un esame e si è costantemente distratti, in quanto porta maggiore attenzione e organizzazione.

CLEMATIS fiori di Bach ed EFT: SET UP

Ecco alcuni giri da sperimentare nel caso che vi riconosciate nella descrizione data poco più sopra o che stiate già assumendo CLEMATIS.

Se non conosci EFT, puoi fare riferimento al nostro primo articolo: EFT e Fiori di Bach per il Benessere

CLEMATIS fiori di Bach ed EFT PER LA DISTRAZIONE

Punto karate: Anche se non riesco a concentrarmi, mi amo e mi accetto comunque…

Sopra la testa: mi perdo sempre nelle mie fantasie..

Sopracciglio: spesso sono distratto.

Lato dell’occhio: non riesco a concentrarmi….

Sotto l’occhio: non ci sono con la mente

Sotto il naso: ho così tante idee nella mente che non riesco a fare niente

Sotto il labbro: sono spesso distratto…

Clavicole: non riesco a concentrarmi

Sotto ascella: mi perdo nelle mie fantasie…..

Sotto seno: quando cerco di concentrarmi mi trovo non so come nelle mie fantasie, e perdo un sacco di tempo.

Clematis fiori di Bach

CLEMATIS fiori di Bach ed EFT PER LO SCARSO INTERESSE PER LA REALTÀ

Punto karate: La realtà in cui vivo non mi interessa più di tanto

Sopra la testa: preferisco le mie fantasie….

Sopracciglio: preferisco leggere molti libri

Lato dell’occhio: mi consente di fantasticare…

Sotto l’occhio: la vita di tutti i giorni non mi interessa

Sotto il naso: non ci trovo abbastanza stimoli

Sotto il labbro: invece è così bello sognare ad occhi aperti..

Clavicole: mi piace fantasticare….

Sotto ascella: mi piace immaginare tutto ciò che potrebbe succedermi in futuro…

Sotto seno: il presente è così noioso…

Clematis fiori di Bach

CLEMATIS fiori di bach ed EFT: LIBERE RIFLESSIONI SU CLEMATIS UTILIZZANDO LE TECNICHE ENERGETICHE

Inizio a stimolare i punti del mio sistema energetico, e leggo la descrizione di CLEMATIS:

“Quelli che sognano ad occhi aperti, sono assopiti, non completamente svegli, non hanno grande interesse nella vita. Persone tranquille, non realmente felici delle circostanze in cui si trovano, vivono più nel futuro che nel presente; nella speranza di tempi più felici, quando i loro ideali potranno realizzarsi. Nella malattia alcuni non si sforzano molto, o per nulla, di migliorare, e in certi casi possono persino anelare alla morte, nella speranza di tempi migliori; o forse, di incontrare di nuovo una persona amata da loro perduta. “

 Contatto una parte di me che non si è mai sentita ben radicata.

Mi ricordo quante volte mi sono immersa nella lettura di libri, o in fantasie, che mi proteggevano dalla realtà dolorosa.

Penso al mio corpo e al fatto che forse non mi ci sento completamente dentro.

Mi chiedo quando è stata l’ultima volta che mi sono toccata un piede?

Spesso mi metto le cuffie per ascoltare la musica e se anche cammino all’aria aperta non sono mai in contatto con il paesaggio.

A volte mi perdo anche nella visione di film, o di spettacoli.

Ma il presente è difficile da affrontare, figuriamoci il fantomatico Qui e Ora.

Meglio uscire, meglio fuggire, meglio esternare, che entrare…

Rilascio ogni mio attaccamento emotivo al bisogno di sognare ad occhi aperti.

Rilascio ogni attaccamento emotivo al fatto di non sentire felicità e gioia nel presente.

Rilascio ogni attaccamento emotivo al mio disinteresse per la vita.

Rilascio ogni attaccamento emotivo al fatto di non desiderare di impegnarmi nella vita.

Rilascio ogni attaccamento emotivo al desiderio di tempi migliori, di andare via da qui, di andare altrove.

Rilascio ogni attaccamento emotivo al desiderio di uscire totalmente dal corpo.

Rilascio ogni attaccamento emotivo al desiderio di seguire papà (nonna, zia, mamma, X) dall’altra parte.

Rilascio ogni attaccamento emotivo alla speranza di tempi più felici.

Rilascio ogni attaccamento emotivo alla speranza di tempi migliori…

Faccio un bel respiro.

Esercizio suggerito per i tipi clematis:

Ogni mattina mi metto allo specchio, picchietto dieci minuti guardando la mia immagine riflessa e poi, iniziando dalla testa, tocco ogni parte del mio corpo e affermo “Grazie. Io ti vedo.”

Se hai picchiettato su Clematis sarò felice se vorrai farmi sapere com’è andata!
Leggere le condivisioni mi ha sempre reso più ricca.

Grazie per aver letto questo articolo, speriamo ti sia piaciuto e soprattutto che ti sia stato utile. Se ti va condividilo pure con i tuoi amici!

 

SI! MANDAMI I 3 VIDEO GRATUITI

INSERISCI IL TUO NOME E IL TUO INDIRIZZO MAIL PER RICEVERE GRATUITAMENTE I 3 VIDEO ESTRATTI DAL CORSO BASE, PRIMA DI DECIDERE SE ACQUISTARLO.

You have Successfully Subscribed!