Rock Rose

Terrore e panico

Abbreviazione:RRO

Nome italiano:Eliantemo

Nome botanico:Heliantmum Nummularium

Parole chiave:Paura estrema, terrore, panico, blocco, paralisi.


Descrizione originale di Edward Bach: "Rimedio d'emergenza. E' il rimedio per i casi in cui non sembra affatto esserci speranza. In caso di incidenti, di malattie improvvise, quando il paziente è in preda al terrore oppure se le sue condizioni sono tanto gravi da causare un grande timore in chi gli è vicino. Se il soggetto è in uno stato di incoscienza si può inumidirgli le labbra con il rimedio. Può darsi che si renda necessario aggiungere a questo altri rimedi come, per esempio, Clematis; oppure,se la persona è molto tormentata, Agrimony, e così di seguito".

Scarica l’E-book gratuito

Caratteristiche psicologiche ed emozionali del fiore: angoscia, apprensività, auto-repressione, blocco, caos psichico e interiore, estrema reazione ad una minaccia, fragilità, incapacità di far fronte al pericolo, ingovernabilità, labilità, mancanza di auto-controllo, panico, paralisi, paura estrema, reazioni sproporzionate, rimozione, sensibilità, sequestro emozionale, shock, terrore, timore degli agenti esterni (rumori, movimenti, ombre), utilizzabile come rimedio d’emergenza, vulnerabilità.

Relazione con il Sé: nello stato di forte tensione traumatica generato in Rock Rose si ha una profonda e completa separazione tra personalità e anima. Quest’ultima è costretta a rivivere continuamente richiami alla paura atavica che la permea, sperimentando ancora e ancora questo dolore.

Il rimedio apporta: Per Bach questo fiore è venuto ad apprendere la lezione del coraggio ed il rimedio aiuta ad affrontare questo cammino di trasformazione.

Per cortesia condividi su Facebook. Ci aiuti a crescere. Grazie!

Rock Rose nelle caratteristiche tipologiche (Type):

Rock Rose è un’essenza che se vista sotto il profilo tipologico, ovvero come tratto caratteriale della persona, ci porta a pensare ad una persona fortemente traumatizzata, a cui è accaduto qualcosa di violento nel periodo neonatale, se non addirittura perinatale. Se ipotizzassimo di lavorare con le matrici perinatali di Stanislav Grof ad esempio, ci troveremmo davanti alla vita intrauterina e agli accadimenti di questo periodo. Tutti i traumi generati in questo periodo potrebbero lasciare impronte di terrore sul futuro nascituro senza nemmeno che egli possa rendersene consapevole. Rock Rose ci parla di terrore, di panico e, nella descrizione originale del medico inglese, viene visto come fiore d’emergenza, salvo poi essere inserito tra i dodici guaritori e poi nei rimedi Type (tipologici) e Mood (transitori). Se dobbiamo quindi inserirlo nei rimedi Type, abbiamo una persona che vive il terrore come componente quotidiana, che si blocca come impietrita di fronte agli avvenimenti, che ha una forte sensibilità e timore degli agenti esterni, al punto da avere il sistema simpatico sempre (o spesso) in maggiore attività rispetto a quello parasimpatico e finire per vivere ciclicamente in una condizione di “fight, flight or freeze response” (*). Ovviamente in un contesto come questo, sarà necessario prendere in considerazione altri fiori.

* La risposta di lotta o fuga (chiamato anche “risposta di lotta, fuga o congelamento”) è una reazione fisiologica che si verifica in risposta a un evento dannoso percepito, un attacco o minaccia alla sopravvivenza. La teoria afferma che gli animali reagiscono alle minacce con una scarica generale del sistema nervoso simpatico, il midollo surrenale produce una cascata ormonale che provoca la secrezione di catecolamine, soprattutto.

Rock Rose come stato d’animo transitorio (Mood): Nelle parole di Bach troviamo il valore di questo rimedio: “È il rimedio di emergenza per i casi in cui sembra non esserci speranza. In caso di incidenti o malattie improvvise, o quando la condizione della persona è abbastanza grave da causare grandi timori in chi lo circonda”. Questo rimedio quindi è imprescindibile per moltissimi momenti della vita in cui cadiamo preda di sequestri emozionali di varia natura. Il terrore ci può avvolgere prima di un esame di qualsiasi tipo, durante un lutto, un incidente, gli attacchi di panico appunto, ogni trauma la cui intensità ci isoli, una diagnosi, una brutta notizia, etc. Il fiore di Rock Rose che nasce come rimedio d’emergenza, verrà poi incluso nella famosa formula del Rescue Remedy, unitamente a Impatiens, Star of Bethlehem, Cherry Plum, e Clematis, passando un po’ in secondo piano. Ti ricordo che è possibile usarlo comunque a questo scopo.

corso online fiori di bach

Interazione con i problemi fisici: diarree, disturbi del sistema neurovegetativo, disturbi del sonno, giramenti di capo, paralisi peristaltica intestinale, possibile debolezza delle ghiandole surrenali, possibili tachicardie, predisposizione alle nevrosi, sistema nervoso fragile, utile nei blocchi digestivi.

Consigli pratici per l’uso: Rock Rose è parte del Rescue Remedy, il rimedio d’emergenza e, incluso in questa formula, può essere impiegato nelle situazioni d’emergenza sia per chi ha subito l’evento, sia per coloro che sono presenti se subiscono negativamente l’accaduto. Può essere impiegato sia direttamente in bocca, che massaggiato sui polsi o sulle labbra.

Rock Rose potrebbe anche avere bisogno di:

Agrimony: se rimuovi l’origine delle paure e non ne sei consapevole.

Aspen: se sei preda di paure a cui non riesci a dare un nome e la loro intensità ti mette terrore, panico.

Centaury: se ti prende il panico pensando alla libertà, alla mancanza di confine, oppure se hai paura di ribellarti.

Se vedi che ti piace ...

Condividi questa pagina

con i tuoi amici!

Seguici sul

nostro canale

Licenza Creative CommonsRock Rose diMaxVolpi è distribuito con Licenza Creative Commons Internazionale.